Youth, Mental Health & Culture. È online il report sul benessere dei giovani realizzato dal programma Voices of Culture

Download in open source del report di Voices of Culture Youth, Mental Health & Culture, realizzato grazie al processo di brainstorming di 54 enti, presentato l’8 dicembre scorso alla Commissione Europea.

Annalisa Cicerchia, vice presidente di CCW, è l’esperto designato che nel luglio scorso ha realizzato il paper della call lanciata dal programma agli operatori europei sul benessere dei giovani, grande sfida di salute pubblica e asse di intervento di CCW.

Il report presenta raccomandazioni, con indicazioni concrete per i responsabili politici e gli operatori culturali nell’UE e a livello nazionale elaborate dai partecipanti al progetto – provenienti da 23 paesi, in rappresentanza di 54 organizzazioni selezionate da un bando aperto nei settori della cultura, della salute, dell’istruzione e dei servizi sociali.

Per scaricare il report, clicca qui

I risultati dell’esplorazione sono articolati in cinque capitoli e offrono un’ampia panoramica dei progetti di successo nel favorire la partecipazione culturale dei giovani, come esperienza per favorire il loro empowerment, risposta alle complessità, presupposto per la salute, partendo da quella mentale.

Voices of Culture è un programma finanziato dalla Commissione Europea e realizzato dal Goethe Institut, il cui obiettivo principale è fornire un canale affinché le voci del settore culturale possano essere ascoltate a livello dell’UE e degli Stati membri, rafforzando la capacità di advocacy del settore nei dibattiti politici, incoraggiando allo stesso tempo il settore e la Commissione a collaborare più strettamente.

CCW ha avviato i lavori di traduzione in italiano del rapporto per poter diffondere e condividere gli importanti risultati emersi da questa esperienza.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: