La nostra Faculty

Giorgio Tamburlini

Pediatra, dottore di ricerca in pediatria dello sviluppo e medicina materno- infantile. È stato direttore scientifico dell’IRCCS materno-infantile Burlo Garofolo di Trieste e ha svolto e svolge attività di consulenza per Agenzie internazionali, quali OMS e Unicef e per diverse ONG nel campo delle politiche e dei servizi sanitari per donne e bambini e dei programmi di sostegno allo sviluppo precoce (ECD). In queste aree svolge anche attività di ricerca e di insegnamento in collaborazione con centri di ricerca e accademici italiani e internazionali. È coautore del documento di indirizzo “Investire precocemente in salute: azioni e strategie nei primi mille giorni di vita” del Ministero della salute, e membro della Commissione Ministeriale incaricata di redigere il Piano Garanzia Infanzia. È presidente del Centro per la Salute del Bambino, cofondatore del programma Nati per Leggere, di cui cura in particolare la parte scientifica, e ideatore del programma Un Villaggio per Crescere.

Avrai la possibilità di ascoltare il suo intervento “Nutrirsi di Cultura dai primi mille giorni” dal 15 settembre!

Annalisa Cicerchia

Economista della cultura, si occupa di valutazione di impatto delle politiche culturali, di indicatori culturali e del rapporto fra cultura, arte e benessere. Dal 2017 dirige presso l’Istat una linea di ricerca su “Cultura e ambiente: impatto sulla salute degli individui”. È nel Consiglio direttivo dell’Associazione per l’Economia della cultura, e fa parte della redazione della Rivista Economia della cultura. Da oltre 20 anni è titolare di corsi in materia di management delle attività̀ culturali presso l’Università̀ di Roma Tor Vergata, insegna statistiche per le politiche culturali presso RomaTre e presso la Scuola Nazionale dell’Amministrazione ed è autrice di numerosi libri, rapporti di ricerca e articoli scientifici. Ha fatto parte della Commissione Tecnico scientifica del progetto Istat-Cnel Misurazione del benessere equo e sostenibile. È stata co-referente per l’Italia del Managing committee dell’azione COST Investigating cultural sustainability. È la vice Presidente di CCW – Cultural Welfare Center.
Nel 2022 è stata designata come esperta di salute mentale in età giovanile da Voices of Culture.

Avrai la possibilità di ascoltare il suo intervento “Welfare culturale: una definizione di campo” dal 22 settembre!

Claudio Tortone

Medico con specializzazione in Igiene e Medicina Preventiva, interpreta le politiche e gli interventi di Sanità Pubblica secondo i valori e principi, le strategie d’azione e i metodi di lavoro della Promozione della Salute attenta all’equità̀. Responsabile dell’Area Assistenza a Piani e Progetti di DoRS Regione Piemonte Centro di Documentazione Regionale per la Promozione della Salute presso l’ASL TO3, che ha contribuito ad istituire e sviluppare dal 1998. Da sempre sensibile al valore trasformativo, alle potenzialità̀ e all’efficacia del teatro, delle arti e della cultura nel contribuire a promuovere benessere, qualità̀ della vita, salute ed inclusione. Ricerca e seleziona, secondo l’approccio della Knowledge Transfer and Exchange (KTE), evidenze scientifiche e raccomandazioni a sostegno e potenziamento della effectiveness dei progetti e delle politiche locali di prevenzione e promozione della salute orientate al contrasto di disuguaglianze sociali.
È socio fondatore di CCW – Cultural Welfare Center.

Avrai la possibilità di ascoltare il suo intervento “Quale Salute per quale Cultura?” dal 29 settembre!

Enzo Grossi

Medico Chirurgo, gastroenterologo, ricercatore, docente in ambito universitario, manager di ricerca e sviluppo. Ha operato per più di 20 anni come Direttore Medico di Bracco Farma e Bracco Imaging. Dal 2000 il suo focus si è allargato alla Matematica Applicata e alla Medicina Computazionale. Intensa la sua collaborazione con il Centro Ricerche Semeion di Roma, grazie alla quale è nata una rete capillare di collaborazione con i ricercatori d’élite in tutto il mondo per l’applicazione delle reti neurali artificiali, algoritmi evolutivi e di altri sistemi di apprendimento automatico nella medicina predittiva e personalizzata. Membro fondatore del Centre for Computational and Mathematical Biology dell’Università̀ Denver Colorado. Ha insegnato “Cultura e Salute”, nuova materia da lui introdotta, presso la Facoltà̀ di Turismo Arte e Mercati dell’Università IULM di Milano, l’Università Statale di Milano e l’Università Alma Mater di Bologna. Dal 2016 opera come consulente scientifico presso Global Research & Development di Bracco Imaging SpA. Dal 2018 è scientific advisor del Cluster Tecnologico Nazionale ALISEI per le scienze della vita. Negli ultimi anni si è dedicato in maniera particolare alla relazione tra partecipazione culturale e salute con particolare riguardo al benessere psicologico.
È socio fondatore di CCW – Cultural Welfare Center.

Avrai la possibilità di ascoltare il suo intervento “Cultura e salute: evidenze scientifiche” dal 6 ottobre!

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: